Le chicche di Greta e Clara: La tunica

Dedico il film La tunica alla mia amata mamma che oggi avrebbe compiuto gli anni, e che è sempre con me attraverso la passione per la musica e il buon cinema. La tunica era uno dei suoi film preferiti, e vederlo tutti insieme, sotto Pasqua, era sempre un’occasione bella, di quelle gioie piccoline ma indelebili che ti restano dentro tutta la vita!

Vi consiglio la visione di questo film armati di tanti fazzoletti 🥰!Greta

Il film, del 1953, è uno dei più belli e celebrativi della Pasqua. Quando ero piccola, (a scrivere è Greta), faceva parte della ritualità dei giorni santi vederlo tutti insieme in famiglia. Sicuramente, nel genere “colossal”, La tunica è tra i più riusciti. Merito anche della regia di Henry Koster, preziosa e mai eccessiva, – nonostante la tematica religiosa forte intorno alla persecuzione dei cristiani e alla morte per crocefissione di Cristo, – e di un cast eccezionale: Richard Burton è il tribuno romano Marcello Gallio, che farà un difficile percorso di conversione e penitenza, e la sua Diana, Jean Simmons, è semplicemente deliziosa. A spiccare, però, in modo particolare, lo schiavo Demetrio interpretato con straordinaria intensità drammatica da Victor Mature.
Il film, consigliatissimo, andrà in onda stasera su TV 2000 alle 21:10.

2 pensieri riguardo “Le chicche di Greta e Clara: La tunica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: