Poesia di Gianni Rodari sulla primavera

21 MARZO

“La prima rondine venne iersera a dirmi:
“E’ prossima la primavera!
Ridon le primule nel prato, gialle,
e ho visto, credimi, già tre farfalle”.
Accarezzandola così le ho detto:
“Sì è tempo, rondine, vola sul tetto!
Ma perché agli uomini ritorni in viso
come nei teneri prati il sorriso
un’altra rondine deve tornare
dal lungo esilio, di là dal mare.
La pace, o rondine, che voli a sera!
Essa è per gli uomini la primavera”.

Gianni Rodari

5 pensieri riguardo “Poesia di Gianni Rodari sulla primavera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: